Rodolfo Torrisi

Il mio ruolo nel TdNOggi dovrei rispondere attore, autore, regista, presidente… Ma sono stato (e se serve sarò all’occorrenza) anche scenotecnico, scenografo, elettricista, facchino, costumista, tecnico del suono e delle luci, trovarobe, autista, finanziatore, PR, direttore di scena, rumorista, macchinista, etc.

Come ho conosciuto il TdNUna sera di maggio del 1997 vidi su Raidue “… e fuori nevica!”. Il resto è stata una conseguenza necessaria.

Da quanto tempo ne faccio parte Da quando è stato concepito 🙂

Mi ricordo di quella volta che…… che nottetempo facciamo gli attacchini, che costruiamo una stanza con mobili veri e moquette su un palcoscenico, che conosciamo un Salemme conosciuto ancora quanto noi, che il nostro primo cachet è stato un vassoio di tavola calda, che assisto a uno spettacolo scritto da me ed Ernesto, che aprono una busta e annunciano “La migliore compagnia è….”, l’emozione nei camerini del Teatro Musco di Catania… e quel palcoscenico…, che ti chiedono l’autografo (!), che vai al cinema e ti dicono “nooo… ma lei è bravissimooo… aspetti che chiamo mia moglie” (!!), che vai a teatro e la spettatrice seduta accanto a te ti dice “senta, lo sai che io ho due abbonamenti? uno qui allo Stabile e uno con lei… (!!!), che montiamo una scenografia in piazza e la gente si avvicina per chiedere informazioni artistiche sullo spettacolo “ma ci su fimmini nta stu spettacolo?”, che Marco fa staccare le campane della cattedrale di Acireale perché danno fastidio al nostro spettacolo, che “Pronto Mario, vogliamo rifare … e fuori nevica, si lo sappiamo che ormai vivi a Galatina [LE], Mario… Mario?, le lacrime di Mario a fine spettacolo (dopo 10 anni di assenza dalle scene e 7 giorni di prove), che Ernesto e Maurizio sono i miei fratelli, che inserisco i dati in questo sito e ci metto una vita… che porca miseria siamo tanti… sono troppe le cose da caricare… e mi rendo conto che senza il contributo di tutte queste persone non avrei MAI potuto ricevere tutte le belle emozioni che il teatro mi ha dato…

Il più bel complimento che ho ricevutoL’emozione dei miei genitori.

Lo spettacolo/il mio personaggio a cui sono più affezionatoTanti. Ma “… e fuori nevica” (e Cico) e “Attori e malfattori” hanno un sapore speciale.

Lo spettacolo preferito (a cui non ho partecipato) Niente sesso siamo inglesi

La mia battuta memorabileNevicaaaaaaa!

Attore/attrice professionista preferitoVittorio Gassman

Il ruolo che mi piacerebbe interpretare. Lo spettacolo che vorrei fare Iago di “Otello”, Ciampa del “Berretto a sonagli”, Eddy Carbone di “Uno sguardo dal ponte”, e altri che non posso svelare… magari li portiamo in scena e vi rovino la sorpresa!

Il film che avrei voluto interpretareI soliti ignoti, Via col vento, Sedotta e abbandonata, Ritorno al futuro, Frankenstein Junior, Amici miei…

Il Teatro delle Nevi per me è… … è un gruppo di persone entusiaste, umili, professionali, attente ai dettagli, aperte al confronto e pronte a mettersi in gioco, che non smette di avere voglia di imparare.

È la dimostrazione che una squadra affiatata ed entusiasta è in grado di raggiungere gli obiettivi, realizzando le piccole e grandi aspirazioni di ogni componente. Grazie ragazzi.

 

Attore

… e fuori nevica! di V. Salemme Arsenico e vecchi merletti di J. Kesserling – Attori e Malfattori di E. Mangano e R. Torrisi – Biscotti alle noci di N. Criscione – Fiore di cactus di Barillet e Gredy – I pupazzi di Enrichetta di E. Mangano e R. Torrisi –  Il cappello di carta di G. Clementi – Il libertino di E. E. Schmitt – Il mistero dell’assassino misterioso di Lillo&Greg – Il rompiballe di F. Veber – Insalata di riso di AA.VV. – La cena dei cretini di F. Veber – La parola scenicadi AA.VV. – La zia di Carlo di B. Thomas – L’arte di Giufà di N. Martoglio – L’incidente di L. Lunari – Miseria e nobiltà d a E. Scarpetta –  Non tutti i ladri vengono per nuocere di D. Fo – Odissea Reloaded di E. Mangano e R. Torrisi – Oscar di C. Magnier – Passerotti o pipistrelli? di V. Salemme – Premiata Pasticceria Bellavista di V. Salemme – Rumors di N. Simon – San Giovanni decollato di N. Martoglio – Spirito allegro di N. Coward – Uomo e galantuomo di E. De Filippo

Regia

… e fuori nevica! di V. Salemme – Al postino spara sempre due volte da D. BenfieldArsenico e vecchi merletti di J. Kesserling – Attori e malfattori di E. Mangano e R. Torrisi – Fiore di cactus di Pierre Barillet e Jean-Pierre Grédy – I pupazzi di Enrichetta E. Mangano e R. Torrisi – Il cappello di carta di G. Clementi – Il libertino di Éric-Emmanuel Schmitt – Il mistero dell’assassino misterioso di Lillo&Greg (con E. Mangano e M. Panasiti) – Il rompiballe di Francis Veber – Insalata di riso di AA.VV. – La cena dei cretini di Francis Veber – La parola scenica di AA.VV. – La zia di Carlo di B. Thomas – L’arte di Giufà di N. MartoglioL’incidente di L. Lunari – Mai stata sul cammello di Aldo Nicolaj – Miseria e nobiltà da Eduardo Scarpetta – Non tutti i ladri vengono per nuocere di Dario Fo – Odissea Reloaded di E. Mangano e R. Torrisi – Oscar di C. Magnier – Otto donne e un mistero di R. Thomas – Passerotti o pipistrelli? di V. Salemme – Premiata Pasticceria Bellavista di V. Salemme – San Giovanni decollato di N. Martoglio – Uomo e galantuomo di E. De Filippo

 

Riconoscimenti:

Cagliari, 2005 – Premio Nazionale F.I.T.A. Nomination Miglior Regia (Attori e malfattori di E. Mangano e R. Torrisi)

Milo, (CT), 2007 – Premio Angelo Musco. Premio Migliore Regia per Non tutti i ladri vengono per nuocere di Dario Fo

Milo (CT), 2007 – Premio Angelo Musco. Premio Migliore Spettacolo Non tutti i ladri vengono per nuocere di Dario Fo

Milo (CT), 2009 – Premio Angelo Musco. Nomination Migliore Regia per Il Rompiballe di F. Veber

Milo (CT), 2009 – Premio Angelo Musco. Premio Migliore Attore Protagonista (“F. Pignon” ne Il Rompiballe di F. Veber

Sciacca (AG), 2010 – Premio Regionale Michele Abruzzo. Premio Migliore Spettacolo Siciliano 2010 Il mistero dell’assassino misterioso di Lillo&Greg

Alcamo (TP), 2011 – Premio Cielo D’Alcamo. Premio Miglior Spettacolo Il mistero dell’assassino misterioso di Lillo&Greg

Giardini Naxos (ME), 2011 – Premio Regionale Giuseppe di Bernardo. Premio Migliore Attore Protagonista (“bibitaro” in “Il mistero dell’assassino misterioso”)

 

 

Facebook Rodolfo su Facebook

 



1 Comment

  1. adriana del toro

    siete sempre i migliori

Leave a Reply