Otto donne e un mistero

commedia in due atti di Robert Thomas
debutto 8 febbraio 2008

Ascolta il tema dello spettacolo: Otto donne e un mistero

Se dico donna dico danno. Quando le donne sono otto, si tratta di assassinio!

Un giallo proposto in chiave comica dove i colpi di scena si susseguono vorticosamente in una galleria di tipi femminili che nascondono un groviglio di storie interpersonali.

Dopo il successo di Mai stata sul Cammello (commedia tutta al femminile), un’altra commedia di sole donne prodotta dal Teatro delle Nevi. “Otto donne e un mistero”, commedia in due atti di R. Thomas, la cui versione cinematografica 8 Femmes, scritta e diretta da Francois Ozan, vinse l’Orso d’argento al Festival di Berlino 2002.

Una commedia articolata, divertente, coinvolgente che offre numerosi stimoli di riflessione sui tempi moderni e sulla quantità di menzogne nascoste dietro i buoni sentimenti, fino a quando una situazione estrema non costringe a svelarle.

In una sperduta villa della campagna francese un uomo viene assassinato. Fuori nevica e i presenti rimangono bloccati e senza telefono. Sono otto donne: la moglie, le due figlie, la suocera, la cognata, la sorella, la governante, la cameriera. Tutte hanno una qualche relazione con il morto e una motivazione per ucciderlo. La malizia, l’avarizia, la lussuria, l’invidia, la gelosia questi alcuni dei peccati insiti nei personaggi interpretati magistralmente da otto attrici che arricchiscono la commedia con colpi di scena, ambiguità, che coinvolgono lo spettatore nel turbine del sospetto e della curiosità per la ricerca del colpevole.
In scena Angela Barbagallo, Liliana Biglio, Manuela Liotta, Giovanna Petralia, Annalisa Santarpia, Irene Tornabè, Daniela Torrisi, Elisa Toscano.

Regia Rodolfo Torrisi

La locandina

Rassegna stampa

Fotogallery

 


Leave a Reply