Giovanna Petralia

Il mio ruolo nel TdN – Attrice… calzolaia… pasticcera…  😉

Come ho conosciuto il TdN – Grazie ad un colloquio di lavoro andato bene, ebbene si, da colleghi siamo diventati amici, io Liliana e Rodolfo… sono stati loro a farmi immergere in questa meravigliosa dimensione: IL TEATRO!

Da quanto tempo ne faccio parte – 8 anni

Mi ricordo di quella volta che… – Ricordo ancora quel momento BENISSIMO… in quel lontano 2003… in una festa all’Ikebana, mentre io con le mie solite facce buffe intrattenevo gli amici, mi accorsi che il Torrisi mi guardava in modo strano, quasi per dire… ma Giovanna ci fa’ o ci e’ ? Cosa si e’ risposto ad oggi  ancora non lo so… so solo che l’indomani mi e’ stato proposto di partecipare ad uno spettacolo col ruolo di Gelsominaaaa! [“Premiata Pasticceria Bellavista]

Il più bel complimento che ho ricevuto – “Ma hai una “MIMETICA” facciale pazzesca….” Ma io il militare non l’ho mai fatto ahahahahah!

Lo spettacolo/il mio personaggio a cui sono più affezionato – Gelsomina …iu’ sugnu! (Premiata pasticceria Bellavista). Provvidenza (San Giovanni Decollato).

La mia battuta memorabile – Paninu… ccca’ MUTTATELLA… brisaula… speck… MUTTATELLA… alive suppizzata… MUTTATELLA !

Attore/attrice professionista preferito – Grande stima ed ammirazione per tutti  gli attori  della compagnia!

Il ruolo che mi piacerebbe interpretare. Lo spettacolo che vorrei fare – Il ruolo che mi piacerebbe REinterpretare: … Provvidenza… Lo spettacolo che vorrei RI…fare: “San Giovanni Decollato”.

Il film che avrei voluto interpretare – Sin da bambina sognavo di trovarmi sola in un angolo… sentire sempre più da vicino la musica di Dirty dancing… per poi essere presa in braccio da Patrick Swayze… <<Nessuno puo’ mettere in un angolo  baby!>>Chi si offre  della compagnia a prendermi in braccio in quel modo ? 😉

Il Teatro delle Nevi per me è… – Impegno, divertimento, soddisfazione!

 

Attrice in:

Al postino spara sempre due volte di D. Benfield – Arsenico e vecchi merletti di J. Kesserling – Attori e Malfattori di E. Mangano e R. Torrisi – Fiore di cactus di Barillet e Grédy – Il libertino di E. E. Schmitt – La strana coppia (al femminile) di N. Simon – L’arte di Giufà di N. Martoglio –  L’incidente di L. Lunari – Mai stata sul cammello? di A. Nicolaj – Miseria e nobiltà da Scarpetta – Odissea Reloaded di E. Mangano e R. Torrisi – Otto donne e un mistero di R. Thomas – Oscar di C. Magnier – Premiata Pasticceria Bellavista di V. Salemme – San Giovanni decollato di N. Martoglio – Spirito allegro di N. Coward – Uomo e galantuomo di E. De Filippo

 

Riconoscimenti:

Sciacca (AG), 2011 – Premio Regionale Michele Abruzzo. Premio Migliori Costumi (contributo determinante per la realizzazione dei costumi de “Il libertino”)

Facebook Giovanna su Facebook

 



Leave a Reply