Claudio Cosentino

Il mio ruolo nel TdN – Al momento programmatore a tempo pieno, ma ho prestato servizio al botteghino, in sala, ed al mixer audio-luci con il grande Enzo… Insomma, mi sa che l’ultima cosa che manca è il palco.

Come ho conosciuto il TdN – Tramite mia sorella Daisy, mentre preparava “I pupazzi di Enrichetta”.

Da quanto tempo ne faccio parte – Da circa un anno e mezzo

Mi ricordo di quella volta che…  – 

  • A cena, dopo la prima de “Il libertino”, dissi a Maurizio: “Perché non fare un programma per la gestione dei clienti?” e lui: “…Parliamone”. 
  • Uno spettatore, durante il secondo atto di “Rumors”, mi chiede: “Giovanotto, ma il Milan che sta facendo?”. 
  • “Ma il cognome è Claudio o Valentina?!?” [Rodolfo Torrisi, in “Il mistero dell’ Assassino Misterioso”].

Il più bel complimento che ho ricevuto – “Un giorno tutto questo sarà tuo”. [Ernesto Mangano]

Lo spettacolo  a cui sono più affezionato – Il mistero dell’assassino misterioso

La battuta memorabile – “Che è il piscilo?!?” [bibitaro in “Il mistero dell’assassino misterioso”]

Attore/attrice professionista preferito – Denzel Washington

Il Teatro delle Nevi per me è… – Un grande gruppo di amici legati da una forte passione per il teatro, pronti a rinunciare a tutto pur di portarla avanti. Sono contento di farne parte 🙂

 

Ai mixer in:

Arsenico e vecchi merletti di J. Kesserling – Il mistero dell’assassino misterioso di Lillo&Greg – Oscar di C. Magnier – Premiata pasticceria Bellavista di V. Salemme – Rumors di N. Simon


Claudio su Facebook

 


1 Comment

  1. Sei un grande…tenero e immenso amore mio 😉

Leave a Reply